Immagine DON LORENZO MILANI: LA SCUOLA CHE SERVE

DON LORENZO MILANI: LA SCUOLA CHE SERVE

26 Settembre 2016

La Fondazione CON IL SUD festeggia il 10° compleanno con una manifestazione nazionale itinerante dedicata al futuro del Sud e del Paese

Dopo gli appuntamenti di Messina, Palermo, Lecce e Napoli su Danilo Dolci, Renata Fonte e Adriano Olivetti, l’incontro di Firenze sarà dedicato a Don Lorenzo Milani.

L’evento è promosso in collaborazione con Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Quarta tappa della manifestazione nazionale “Un futuro mai visto”, promossa dalla Fondazione CON IL SUD per festeggiare il suo decimo compleanno. L’incontro si terrà a Firenze, presso Palazzo Incontri in via de’ Pucci 1.

La giornata inizierà alle ore 10.30 con i saluti di Umberto Tombari, presidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Parteciperanno: Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione CON IL SUD; Giuseppe De Rita, presidente del Censis; Marco Rossi-Doria, insegnante; Eraldo Affinati, scrittore; Sandra Gesualdi, Fondazione Don Lorenzo Milani; Giannozzo Pucci, editore L.E.F (Libreria Editrice Fiorentina). Modera l’incontro Mauro Bonciani, Corriere Fiorentino.

Seguiranno alcune testimonianze di esperienze educative: Chiara Mannoni, progetto No-Out dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze; Girolamo Di Giovanni e Tiziana Giordano, la rete dei progetti di educazione dei giovani sostenuti dalla Fondazione CON IL SUD a Palermo.

Nel corso della giornata saranno resi noti i dati dei progetti e proiettati i video racconti di alcune esperienze avviate nel Mezzogiorno che vedono protagonisti i giovani.

Altre notizie che potrebbero interessarti.

CON IL SUD: SABATO ORE 20.30 A “OTTO E MEZZO” SU LA7

Sabato 14 gennaio alle 20.30 su LA7 è andata in onda una puntata di OTTO E MEZZO con un servizio sui 10 anni della Fondazione. Ospiti [...]

vai alla notizia

Un futuro mai visto

#UNFUTUROMAIVISTO – CONTEST FOTOGRAFICO SUL SUD ITALIA

Vogliamo tracciare il futuro del nostro Sud, attraverso un racconto collettivo per immagini delle sue enormi potenzialità, ma anche [...]

vai alla notizia

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK